Samsung pronto a lanciare il nuovo sensore fotografico
adv

Nel primo semestre 2020 arriveranno i primi smartphone ultrasottili di Samsung, che intanto presenta il nuovo sensore fotografico

Samsung, da sempre abituato a proporre ai clienti smartphone di alta fascia, ha pronta una grande novità.
I cellulari della prossima generazione potrebbero essere ultra slim.
Il nuovo comparto fotografico, attenzione al sensore, è totalmente cambiato e avanzato tecnologicamente.
Il nome, ancora provvisorio, non attrae molto: “ISOCELL Slim GH1”, tuttavia il nuovo prodotto suscita un grandissimo interesse in tutto il mondo.
Il sensore, prodotto dunque da samsung, di cui parliamo prevede 43,7 Megapixel, con una dimensione di appena 0,7 micrometri (siglia μm).

Quindi, di quali novità stiamo parlando?

Senza badare troppo alle schede tecniche, sicuramente, in parole povere, è giusto sapere le novità che comporteranno questi nuovi comparti fotografici.
Gli attuali sensori delle fotocamere degli smartphone da (64 MP e 108 MP) si fondono con una grandezza di 0,8 μm.
Per quanto minima, la differenza di spessore, all’interno degli smartphone, è necessaria per implementare la progettazione di questi cellulari ultra sottili, che saranno sempre più richiesti nel mercato globalizzato.

Samsung: le particolarità del nuovo sensore

Tra le varie caratteristiche tecniche, ce ne sono alcune davvero interessanti.
Il nuovo sensore porterà un’esperienza totalmente nuova riguardanti la qualità delle foto in condizioni di scarsa luminosità, o in modalità notturna.
Tutto ciò grazie alla tecnologia “Tetracell”: combinerà 4 pixel tra di loro per assicurare una maggiore sensibilità alla luce.
In pratica avremo una sensibilità e stabilità fotografica pari a quelle da 1,4 micrometri.

Tecnologia di “isolamento dei pixel”

Occorre far presente il fatto che vi è una tecnologia di isolamento dei pixel.
Le differenze e le interferenze cromatiche tra di loro, verranno ridotte al minimo al fine di creare foto più nitide e colorate.
La risoluzione in 4K (3.840 x 2.160 pixel) permette di catturare ogni dettaglio sugli sfondi mentre si registrano video a 60 frame per secondo.
Samsung dichiara che la produzione del sensore ISOCELL Slim GH1, partirà entro la fine del 2019, dunque i primi modelli potrebbero arrivare già nel primo semestre del 2020.