Sharp Skywell il primo dispositivo che produce acqua dall’aria
adv

Sharp Skywell è il primo dispositivo al mondo in grado di produrre acqua direttamente dall’aria: scopriamo come funziona e quanto costa

Sharp Skywell è il primo macchinario al mondo in grado di creare acqua potabile direttamente dall’aria. La nota azienda giapponese, dedita alla produzione di dispositivi elettronici di varia natura, fa segnare un nuovo passo in avanti a un modello di innovazione tecnologica rispettoso dell’ambiente. L’uso dello Sharp Skywell promette, infatti, di ridurre drasticamente l’uso della plastica usata per il confezionamento delle bottiglie. Nel contempo, libera l’ambiente dalle emissioni nocive rilasciate dai mezzi che trasportano su gomma le bottiglie stesse. Si tratta di una soluzione estremamente innovativa ma, come vedremo in seguito, non alla portata di tutte le tasche.

Sharp Skywell come funziona

Sharp Skywell: come funziona

Lo Sharp Skywell utilizza il principio della condensazione: raccogliendo aria dall’ambiente circostante, il dispositivo la raffredda, facendola condensare in acqua. L’acqua prodotta subisce poi numerosi processi di filtrazione, che la liberano da ogni tipo di impurità e batteri. Il successivo processo della mineralizzazione serve a renderla potabile. Fino a quando non sia giunta all’erogatore, l’acqua viene sottoposta a continui test di qualità; il costante monitoraggio garantisce inoltre dai rischi di stagnazione e formazione di batteri. Il dispositivo produce sia acqua fredda che calda, fino ad una temperatura di 92 gradi centigradi.

Lo Sharp Skywell funziona grazie all’alimentazione elettrica e consuma, grossomodo, come un comune frigorifero. La produzione giornaliera raggiunge i 18 litri di acqua nella versione commercializzata in Europa; un’altra versione, per ora non presente sui nostri mercati, arriva a produrre 460 litri di acqua giornalieri.

Il dispositivo è dotato di uno schermo da 7 pollici di tipo touch screen, che permette l’interazione dell’utente. Questi potrà conoscere, ad esempio, il quantitativo di acqua bevuto in giornata o il numero di bottiglie risparmiate grazie all’utilizzo dello Skywell. È inoltre possibile connettere il macchinario tramite Wi-Fi o 4G.

Sharp Skywell: prezzi e manutenzione

Lo Sharp Skywell è un congegno pensato, per ora, per un utilizzo di tipo prevalentemente aziendale. I costi sono esemplificativi a riguardo: 4299 euro per il macchinario, a cui vanno aggiunti i costi di installazione, manutenzione, cambio filtri. I filtri hanno una durata massima di 9 mesi; Sharp, di suo, garantisce l’apparecchio per 5 anni ed assicura un controllo di routine trimestrale da parte dei tecnici dell’azienda. È possibile usufruire dell’apparecchio anche senza acquistarlo, ricorrendo al leasing.

Per ora non è possibile sapere se ne sarà prodotta una versione a portata di tutte le tasche.