adv

Nintendo Switch rilancia una collezione di giochi degli anni d’oro per festeggiare i 40 anni di vita della conterranea SNK

 

Negli ultimi vent’anni è riscoccata la passione per i giochi di una volta, soprattutto per chi quei giochi li ha visti nascere. La nuova tendenza prende il nome di retrogaming, un neologismo inglese che serve ad indicare gli appassionati dei videogames di un tempo.

Generalmente, per rivivere le emozioni dei primi giochi, i retrogamers utilizzano le console originarie oppure degli emulatori scaricabili da internet, nel caso i videogames siano irrintracciabili.

In questo modo si cerca di preservare la storia dei migliori giochi per console attraverso una riproduzione originale e moderna.

PlayStation1

Gli appassionati di questo stile rétro generalmente utilizzano diverse console originali, in certi casi difficili da reperire, come: Playstation 1, Super Nintendo Entertainment System (SNES), Nintendo Entertainment System (NES), Intellivision, Atari 2600, Nintendo 64, Sega Master System e Sega Mega Drive, Sega Dreamcast e Colecovision.

La passione per i videogames del passato è ritornata in voga grazie allo sviluppatore di Software Nicola Salmoria, il quale creò uno dei primi emulatori di giochi, Multi Arcade Machine Emulator (MAME), in grado di far girare i giochi risalenti alla fine degli anni ’70 e  ’80.

Nintendo, ripercorrendo la strada del retrogaming, oggi ripropone ai nostalgici gli stessi giochi che hanno segnato i 40 anni di vita dell’azienda giapponese SNK, attraverso una collezione davvero unica, racchiusa in un pacchetto, che sarà disponibile dal 16 novembre 2018.

Nintendo Switch: i giochi che hanno fatto la storia

Proprio in occasione del quarantesimo anniversario della nota casa giapponese produttrice di giochi SNK, è stata annunciata la SNK40th Anniversary Collection, una collezione di giochi che hanno fatto la storia degli anni ’80, disponibile per Nintendo Switch.

Super Mario Bros

La raccolta include moltissimi giochi risalenti a prima di Neo-Geo in versione moderna e aggiornata. Alcuni dei miglioramenti introdotti riguardano la possibilità di salvataggio dati in qualunque momento, la schermata dei controlli aggiornata e la grafica in 1080p.

Una novità introdotta è la sezione Museo, attraverso cui sarà possibile accedere ai contenuti SNK, come documenti, titoli della raccolta e filmati.

Classici Nintendo Switch

Al momento sono stati resi noti solo 13 titoli appartenenti all’intera collezione, tra cui: Athena, Ikari Warriors I, II e III, Psycho Soldier, Guerrilla War, Prehistoric Isle, Crystalis, Alpha Mission, P.O.W., Street Smart, TNK III e Vanguard.

Questo è solo un anticipo dell’intera lista che pian piano verrà svelata, nel corso dei prossimi mesi, per creare suspense e attesa nei fan.

Alcuni vociferano che i prossimi giochi della lista potrebbero essere quelli sviluppati in passato per la Neo-Geo. Ciò sembra essere improbabile dal momento che per la console si sta portando avanti un altro tipo di progetto, sempre seguendo l’impronta del retrogame.

Nintendo Switch: Arcade Archives

Per chi non ha voglia di aspettare tutto questo tempo, è bene sapere che su Nintendo Switch è già disponibile una collana di 15 giochi che spaziano tra i più classici e alcuni meno noti.

Giochi Nintendo Switch

La collezione prende il nome di Arcade Archives, in cui tutti i giochi sono presenti nella loro forma originale, quindi esattamente come li si vedeva nel formato cabinato di 30 anni fa. La differenza sta nell’aggiunta di opzioni e accessori moderni utili al giocatore, come riprendere il gioco da dove si era interrotto oppure la possibilità di intervenire sulla facciata, scegliendo tra i vari filtri che possono riprodurre il gioco con la stessa grafica di un tempo.

Tra i giochi presenti nell’Arcade Archives non mancano i grandi classici, come il primissimo Mario Bros, Punch Out!! e Donkey Kong. A seguire vi sono altri titoli molto noti come: Vs. Super Mario Bros., colui che ha dato vita alla splendida saga che ancora oggi appassiona; Double Dragon e Renegade, tra i migliori giochi della categoria “picchiaduro” del tempo; non mancano i classici Terra Cresta e Crazy Climber, di casa Nichibutsu .

Punch Out!!

Altri titoli “meno noti”, ma comunque molto piacevoli sono: Ninja-Kid e 10-Yard Fight, uno dei primi giochi di football americano. Infine, non si può dimenticare Moon Patrol, un videogame di battaglia lunare contro l’invasione degli alieni, che ebbe il suo esordio nel 1982.

Tutti i giochi appartenenti alla collana Arcade Archives sono acquistabili esclusivamente dallo store digitale di Nintendo Switch al prezzo di 6,99 € l’uno.

Se siete degli amanti del genere e disponete di una Nintendo Switch, allora non potete farvi mancare quest’incredibile occasione di rivivere scorci di passato e ricordi di infanzia.

Per altri aggiornamenti, come sempre Stay Tuned!

 

Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.