Solstizio d’inverno, Google pubblica il nuovo Doodle
adv

E’ arrivato, con un giorno di ritardo, il solstizio d’inverno, Google ha pubblicato il Doodle dedicato, scopriamo alcune curiosità a riguardo

E’ arrivato ufficialmente il “giorno più corto dell’anno”: la stagione invernale entra nel vivo nel nostro emisfero (boreale).
Il solstizio d’inverno quest’anno cade il 22 dicembre, come mai? Lo vedremo nei prossimi paragrafi.
Intanto Google, come di consuetudine, ha deciso di dedicargli un nuovo Doodle.

Cos’è il solstizio d’inverno? Google ce lo introduce

Il solstizio d’inverno cade quando il sole arriva al punto di massima inclinazione; i raggi (inclinandosi), si irradiano deboli e per minor durata.
Ergo, la stella, tramonta in un tempo relativamente breve, sorgendo più lentamente.
Le ore di luce sono al minimo, ma da questa giornata in poi le ore diurne iniziano ad aumentare.
Ecco il Doodle introduttivo di Google:

Come mai quest’anno cade il 22 dicembre?

L’inverno, quest’anno, arriva con un giorno di ritardo rispetto al “classico” 21 dicembre.
Si tratta di una novità?
No, già nel 2007, 2011 e 2015 successe questa cosa.
La differenza è portata dall’anno solare e dall’anno civile: il primo dura 6 ore in più al primo.
A far tornare tutto alla normalità, come di consuetudine, ci pensa l’anno bisestile.