Chelsea
Chelsea
adv

Grossi problemi in casa Chelsea: la Fifa ha sanzionato la squadra londinese impedendogli di fare mercato per ben due stagioni.

Chelsea senza acquisti

Gran brutta tegola per il Chelsea, che si è visto respinto l’appello per la squalifica del mercato in entrata e in uscita per i prossimi due anni.

I Blues non hanno però intenzione di rassegnarsi ed hanno già garantito che faranno ricorso al CAS, come espresso in una nota che lascia intuire l’amarezza della dirigenza londinese.

“Il Chelsea rifiuta categoricamente la decisione della Commissione d’Appello FIFA e si appella alla CAS (Corte di Arbitrato dello sport).”

Oltre a questo notevole impedimento, la squadra di Abramovic sarà costretta a pagare anche un ammontare di 460.000 sterline per le irregolarità emerse.

Le motivazioni

I motivi della sanzione sono una serie di problematiche sospette venutesi a riscontrare in seguito agli acquisti ed alle cessioni di alcuni giocatori Under18.

Su un’indagine di 92 casi, sono state trovate irregolarità gravi in un totale di 29 operazioni, tra cui anche quella di Bernard Traoré, giovane attaccante in forza al Lione.

La risposta dei Blues

In un comunicato ufficiale, il Chelsea ha così risposto alla sentenza della FIFA:

“Il club prende atto che la Commissione d’Appello della Fifa ha deciso di appoggiare parzialmente il ricorso del Chelsea contro la decisione della Commissione Disciplinare della Fifa. Tuttavia, la società è molto contrariata che il blocco per due periodi consecutivi di mercato non sia stato annullato. Viene rifiutata categoricamente la motivazione della Commissione. Pertanto, la società, in accordo con il regolamento, si appellerà alla Corte di Arbitrato dello Sport (CAS)”

Il dissapore di Roman Abramovic

Ricordiamo anche che il presidente della società stessa dei Blues ha intenzione, dopo le varie beghe politiche, di cedere la plurititolata squadra londinese.

Infatti, dopo il rifiuto del governo britannico per il visto, il miliardario ha detto di accettare offerte di acquisto per la società Chelsea F.C.

Ma non solo: il progetto del nuovo stadio è infatti stato cancellato ed anche l’emittente privata Chelsea TV chiuderà il mese successivo.

Insomma, tanti problemi per la compagine guidata da Sarri, che intanto è arrivata in finale di Europa League con la sudata vittoria di ieri sera, dove affronterà l’Arsenal.

Ed anche la finale di Champions sarà tutta Inglese, visto che ad affrontarsi saranno Liverpool e Tottenham.