Star Wars Day
Il 4 maggio è lo Star Wars Day
adv

Oggi si festeggia lo Star Wars Day, un giorno speciale per tutti gli appassionati della saga

Lo Star Wars Day è il giorno in cui si celebra la famosa saga creata da George Lucas.

Vengono normalmente indicate due date per festeggiarlo: il 4 o il 25 maggio. Quest’ultima data, che nella realtà sarebbe la più appropriata, è legata al giorno della prima proiezione del primo episodio della saga.

In realtà, però, per i fan la vera data in cui fare festa è il 4, ma per quale motivo?

Star Wars Day: perché si festeggia il 4 maggio?

Tale data è stata scelta per via della popolarità di un gioco di parole in lingua inglese tra la famosa citazione “May the Force be with you” – “Che la Forza sia con te e la frase “May the fourth be with you” – “Che il 4 maggio sia con te” causato dal doppio significato della parola May,  che può significare, a seconda della situazione e dell’uso, “possa” oppure “maggio” e dall’assonanza tra le parole Force (“Forza”) e fourth (“quarto”).

Il fatto curioso è che la frase May the fourth be with you”, non ha nulla a che fare con l’universo di Star Wars. Infatti, la frase è da attribuire ad un avvenimento molto lontano dal mondo del cinema e dell’intrattenimento.

La frase viene attribuita al partito di Margaret Thatcher che, in occasione della sua elezione il 4 maggio del 1979, pubblicò sul The London Evening News un augurio che recitava “May the Fourth Be with You, Maggie. Congratulations.”

Ma come si è arrivati da Margaret Thatcher a Star Wars? Per un semplice errore di traduzione di un interprete tedesco.

Nel 2005, in un’intervista sul canale televisivo tedesco Channel N24, a George Lucas fu chiesto di recitare la famosa frase “May the Force be with you”. L’interprete tradusse simultaneamente in tedesco “Am 4. Mai sind wir bei Ihnen”“Il 4 maggio saremo con te”.

Quest’errore fu notato da TV Total e mandato in onda nel 2005 e da qui che partì l’idea di istituire il 4 maggio come Star Wars Day.

In California il 4 maggio diventa lo “Star Wars Day”

Il Parlamento della California ha deciso di ufficializzare il 4 maggio come lo Star Wars Day. La domanda che sorge spontanea è: non ci sono cose più urgenti da trattare?

In realtà la motivazione è molto importante e di natura economica. Nello stato californiano, infatti, sorgerà il più grande parco a tema dedicato alla saga: Galaxy’s Edge.

Gli introiti previsti per la città di Anaheim, che ospiterà il parco all’interno di Disneyland, saranno di 14 milioni di dollari.

Star Wars Day
Dart Fener, uno dei personaggi più iconici dell’intera saga

Un giorno anche per i ricordi

In questo giorno è anche giusto ricordare alcuni interpreti che non ci sono più.

Nelle ultime ore è venuto a mancare Peter Mayhew, l’attore che interpretava Chewbecca il simpatico e alto Wookiee compagno di avventure di Han Solo.

Impossibile da dimenticare anche Carrie Fisher, l’attrice che interpretava la principessa Leila Organa.

Quale futuro per la saga?

Prossimamente uscirà l’attesissimo 9° episodio della saga e la piattaforma Disney+ dovrebbe mettere in cantiere una nuova serie televisiva.

Previsti anche novità in campo fumettistico e nell’ambito dei videogiochi.