Tecnologia
adv

 

Tanti gli eventi in programma riguardanti il mondo della tecnologia e che avranno luogo già dalla prima settimana di aprile su tutto il territorio nazionale

Quello della tecnologia è un argomento ormai molto diffuso e che sta letteralmente “invadendo” tantissimi settori della vita quotidiana. A dimostrazione di ciò, è sufficiente considerare il gran numero di eventi che, già a partire dalla prima settimana di aprile, avranno luogo dal Nord al Sud del nostro Paese.

A Palermo per parlare di sharing economy

Cominciando da lunedì 1 aprile, un primo evento da segnalare è quello che si svolgerà a Palermo, nella sede dell’azienda Cre.Zi.Plus, in Via Paolo Gili: argomento del convegno, organizzato da ARCA, un consorzio formato da aziende locali propense ad introdurre sempre più le nuove tecnologie nei processi produttivi, sarà l’economia collaborativa, detta in termini tecnici “sharing economy”. Un tema, questo, molto importante e sul quale occorrono frequenti aggiornamenti, viste le continue novità che il mondo dell’informatica offre anche alle imprese.

Digital Food Marketing a Milano

Sempre nella giornata di lunedì 1 aprile, dall’altra parte della penisola, a Milano, ci sarà un interessante evento dedicato alle imprese attive nel settore della ristorazione: “Digital Food Marketing”, a cura di Nicoletta Polliotto, esperta nell’uso dei social per finalità di carattere promozionale, sarà un’occasione da cogliere per tutti gli operatori del settore che intendono ampliare il proprio range di clientela sfruttando a pieno le risorse provenienti dalla tecnologia e dai social media. L’evento si svolgerà nella sede del brand  “Professione Ristoratore”.

Iniziative per le aziende che si approcciano al mondo digital

Il 2 aprile, a Roma, presso il Palazzo dei Gruppi Parlamentari, in via di Campo Marzio, si terrà un meeting su Intelligenze Artificiali, Blockchain e Internet of Things. Gli argomenti in questione saranno trattati con un particolare occhio di riguardo verso le piccole e medie imprese.

Altro convegno di grande importanza, che attirerà sicuramente l’interesse di molte aziende, si terrà a Parma presso la sede di Officine On/Off: durante il meeting si discuterà sulle modalità con cui impostare un buon progetto imprenditoriale, facendo leva sul “dialogo” che può avvenire anche attraverso i mezzi digitali, sia tra gli stessi operatori economici che tra essi e l’utenza.

L’IoT ed il fare impresa attraverso un serious game

Il 3 aprile, due importanti manifestazioni legate alla tecnologia si terranno a Milano. La prima è un vero e proprio convegno sull’IoT, cioè l’Internet of Things, che si articolerà anche nella successiva giornata di giovedì 4 aprile: la rassegna, che si svolgerà al MIND (Milano Innovation District), sull’onda del grande successo di pubblico riscosso nell’edizione dello scorso anno con oltre 2000 partecipanti, si caratterizzerà per un focus su specifici argomenti, come ad esempio la diffusione della rete 5G e le soluzioni per evitare la “disruptive innovation”, cioè le conseguenze negative derivanti da un uso sbagliato della tecnologia in azienda.

Il secondo evento, in programma a Milano il 3 aprile, sarà il racconto di un “serious game”: la Agile Landscape, presso la Microsoft House, in via Marco Pasubio, proporrà un nuovo modello di sinergia imprenditoriale ripercorrendo le principali tappe della fortunata ascesa di Bill Gates dagli anni Ottanta del secolo scorso.

A Pietrarsa la quarta edizione di Innovation Village

A Napoli, invece, dal 4 al 6 aprile, il Museo Ferroviario di Pietrarsa sarà la location di un Innovation Village: la rassegna, dedicata al rapporto tra aziende e innovazione e patrocinata dalla Regione Campania, giunge quest’anno alla quarta edizione. Non mancheranno, anche in questa occasione, momenti di confronto tra start up ed esperti di tecnologia nonché approfondimenti sulle tematiche dell’edilizia sostenibile, della difesa dell’ambiente e dei processi manifatturieri digitali.

Avatar
Nato a Taranto nel 1986, Angelo Zito frequenta il liceo classico conseguendo la maturità classica nel 2005 con il punteggio di 97/100.  Nel 2009 consegue con il massimo dei voti il titolo di Dottore in Conservazione dei beni culturali dell'Università presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2011, presso lo stesso ateneo e con il medesimo esito, il titolo di Dottore Magistrale in Archeologia. Nel mese di aprile 2018 conseguirà il Diploma di Specializzazione in beni archeologici, titolo equipollente al dottorato di ricerca, necessario per l'accesso ad incarichi professionali presso il Mibact. Membro dello staff direttivo dell'Associazione culturale Heracles 2015, giornalista pubblicista dal maggio 2017, attualmente collabora con Il Giornale Off, approfondimento culturale online del quotidiano milanese.