TikTok, il social che sta spopolando in tutto il mondo
adv

TikTok il nuovo social che sta facendo divertire milioni di ragazzi ha raggiunto numeri incredibili

Gran parte del nostro tempo, ormai, lo passiamo sui social: l’ultimo esempio è TikTok.

Siamo ormai profondi conoscitori dei social di maggior successo come Facebook, Twitter e, soprattutto nell’ultimo periodo, di Instagram.

Periodicamente ne escono di nuovi che spopolano; è successo con Snapchat e ora sembra il momento di TikTok.

TikTok, che cos’è e come funziona

TikTok è un social network cinese lanciato nel settembre 2016.

L’applicazione mobile consente agli utenti di creare brevi clip ed eventualmente aggiungere degli effetti e può registrare video fino a un massimo di 60 secondi.

I creatori di TikTok si definiscono una comunità video globale. Usando l’app si possono guardare facilmente brevi filmati, ma cosa più importante e che si possono creare e condividere nel mondo.

La cosa divertente è che gli utenti possono aggiungere dei filtri effetti speciali, sticker ed emoji.

All’interno dell’applicazione ci sono delle playlist musicali con canzoni di qualsiasi genere che possono essere utilizzate per modificare i propri video aggiungendo, appunto, musica e suoni.

Ovviamente non mancano gli strumenti di editing che permettono di modificare, tagliare, accorciare e unire i video.

TikTok, la nuova applicazione per i più giovani

A differenza di alcuni grandi social che vengono utilizzati indistintamente da giovani e adulti, Facebook e Twitter in particolare, TikTok è un’applicazione di grande successo usata quasi esclusivamente da adolescenti e bambini.

Sono migliaia i ragazzini al di sotto dei tredici anni che la utilizzano.

TikTok, i numeri e i possibili sviluppi

L’app di Pechino ha appena raggiunto un importante traguardo raggiugendo i numeri di Facebook e Snapchat.

L’app ha appena superato il miliardo di installazioni in tutto il mondo su App Store e Google Play. Questa cifra non include le installazioni Android in Cina.

Nel 2018 ci sono state circa 663 milioni di queste installazioni, basti pensare che l’app di Facebook è stata scaricata circa 711 milioni di volte l’anno scorso e Instagram ha visto circa 444 milioni di nuovi download.

TikTok è la quarta app non di gioco scaricata per tutto il 2018 ed è la terza applicazione a livello mondiale in termini di nuove installazioni. L’app numero 1 negli Stati Uniti nel mese scorso.

I nuovi utenti totali di gennaio hanno raggiunto 71,3 milioni in tutto il mondo, escludendo di nuovo gli utenti Android in Cina.

Il 25% dei download di TikTok è arrivato dall’India, per un totale stimato di 250 milioni.

TikTok il nuovo social si scarica facilmente sugli smartphone

TikTok, primi problemi legali

La società, oltre alla gestione di questo grande successo planetario, deve fare i conti con dei problemi legali, in particolare negli Stati Uniti.

Le autorità americane hanno comminato una sanzione di 5,7 milioni di dollari per aver raccolto illegalmente nomi, e-mail, indirizzi e foto di bambini sotto i 13 anni.

Si tratta di una multa record per la violazione della legge sulla privacy per i bambini.

 

Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.