Portici
adv

Chiusi due bar e denunciato un 27enne per esplosione fuochi d’artificio

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri, nell’ambito di servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. Massima attenzione a Torre Annunziata, dove i militari della Locale Compagnia hanno identificato 56 persone e controllato 31 veicoli.

Denunciato un 27enne incensurato del Rione Provolera per accensione pericolosa di fuochi d’artificio in pieno centro abitato. 100 i fuochi esplosi in più batterie in via Parini per festeggiare la nascita della figlia. Alcuni dei curiosi presenti sono stati sanzionati per la violazione delle norme anti contagio.

In corso Umberto, ancora a Torre Annunziata, i Carabinieri hanno sanzionato il titolare di una caffetteria perché sorpreso in attività di ristorazione diversa dall’asporto. Il bar è stato temporaneamente chiuso. Stessa sorte per un locale in via Passanti Nazionale a Terzigno.

Nove le sanzioni complessivamente notificate per violazioni alla norma anti corona virus, gran parte delle quali per spostamenti tra comuni non giustificati e assenza dei dispositivi di protezione individuali.