Arma dei Carabinieri
adv

I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, insieme a quelli del Reggimento “Campania” e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio nei principali centri dell’area vesuviana di competenza.

Identificate oltre 120 persone, controllati 51 veicoli. Numerose le violazioni al Codice della Strada, tra queste molte per mancanza di copertura assicurativa. Quattro le persone sanzionate perché prive di mascherina.

Arrestato a Torre Annunziata un 49enne, già colpito da recenti provvedimenti per reati contro il patrimonio, perché sorpreso a violare l’obbligo di dimora nel comune di residenza, cui era sottoposto. L’uomo è stato condotto agli arresti domiciliari.

Ancora a Torre Annunziata, un 60enne è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti, dopo essere stato sorpreso dai militari della locale Sezione Radiomobile in possesso di una dose di marijuana.

I Carabinieri della Stazione di San Giuseppe Vesuviano, invece, hanno denunciato un 45enne di nazionalità cinese, titolare di un supermercato sito in via Pianillo, che aveva esposto in libera vendita 2500 mascherine chirurgiche prive dei requisiti di conformità previsti dalla normativa vigente.