Tottenham
Tottenham
adv

La semifinale d’andata di Champions tra Tottenham e Ajax finisce con la vittoria per una rete a zero della squadra di Amsterdam

Tottenham – Ajax

La semifinale delle “meno favorite” finisce con la vittoria dei Lancieri a Londra grazie alla rete di Van de Beek, frutto dell’ennesima azione corale dell’Ajax. Si inguaiano le cose per il Tottenham invece, che dovrà provare a segnare almeno una rete senza subirne nessuna.

Primo tempo

Partono bene entrambe le squadre, con l’Ajax che si dimostra come sempre più spavaldo ed audace delle sue avversarie grazie alla forza dei giovani calciatori di talento che possiede.

E proprio l’impeto dei suoi ragazzi porta la squadra olandese sul vantaggio ad appena 14 minuti dall’inizio del gioco: Schone per Ziyech, il marocchino alza lo sguardo e, da una prima intenzione di tiro, la passa a Van de Beek che si muove agile tra le maglie della difesa londinese. A tu per tu col portiere, poi, non sbaglia ed insacca l’angolo più lontano.

Dopo dieci minuti ci riprova Van de Beek; Ziyech vede Tagliafico alto sulla sinistra, il difensore la passa a Van de Beek che lascia correre il pallone per Tadic, il quale la mette sulla corsa dell’olandesino. Questa volta Lloris però si impone e con i suoi guanti salva la porta degli Spurs.

Al 25′ punizione per il Tottenham da buona posizione, Llorente di testa ci prova, ma manda alto alla destra del palo più lontano.

Al trentunesimo brutto scontro tra i due centrali degli Spurs ed il portiere dell’Ajax: saliti a colpire di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, non vedono l’uscita del portiere. Ad averne la peggio è Vertonghen, colpito prima alla testa da Alderweireld e successivamente da Onana. Non ce la farà a continuare il gioco ed uscirà dal campo dopo aver rimediato una brutta frattura al setto nasale.

Allo scadere del primo tempo c’è un’ultima occasione per la squadra inglese sulla testa di Alderweireld, ma il difensore non riesce a prendere bene la mira e la palla esce dallo stesso lato di Llorente.

Secondo tempo

Rientrati dagli spogliatoi, sono nuovamente i Lancieri a cercare di prendere il vantaggio, con Tagliafico che riceve palla dopo una serie di rimpalli e prova da fuori area, ma la palla esce alla sinistra del palo.

Al 55esimo orgoglio Spurs: Lucas Moura controlla un buon pallone, serve Trippier che crossa per Dele Alli, ma la palla si alza sopra la traversa e non va neanche questo colpo di testa.

Al 77esimo occasionissima per l’Ajax sui piedi di Neres, ma il calciatore, servito da Tadic, centra in pieno il palo e la palla rimbalza in campo.

Partita finita

Finisce con il risultato di  0 a 1 questa prima semifinale d’andata, tra la gioia dei Lancieri e le lacrime degli Spurs, che possono recriminare solo per l’assenza di due giocatori chiave come Kane e Son.