trasformazione digitale
La trasformazione digitale nelle aziende
adv

Investire nel digitale: questa è la nuova sfida delle aziende italiane

In un mondo in continuo cambiamento, dove le innovazioni e le tecnologie evolvono rapidamente, anche il lavoro non è esente da notevoli mutamenti e una di queste è la trasformazione digitale nelle aziende. Il lavoro si rinnova e le imprese devono necessariamente adeguarsi per stare al passo con i tempi.

Trasformazione digitale: i nuovi investimenti

Per affrontare le nuove sfide del futuro e per essere sempre aggiornati sull’evoluzione digitale, le aziende devono investire in tecnologia. Secondo uno studio effettuato dall’Insight Intelligent Technology Index 2019, indagine annuale della società Insight che rivela le tendenze tecnologiche negli affari, nell’infrastruttura dei data center e sulle tendenze sul digitale dell’ultimo anno, le spese previste saranno di 66 milioni di euro in media per le aziende italiane nell’arco dei prossimi due anni per i loro progetti legati alla trasformazione digitale. Queste innovazioni investiranno diverse attività aziendali: nuovi prodotti, nuovi servizi, miglior rapporti con i clienti, miglioramento comunicazione interna e molto altro. La cosa più importante, però, è la possibilità offerta dalla trasformazione digitale di entrare in nuovi mercati e quindi dare la possibilità di ottenere nuovi guadagni. Questa è la spinta maggiore per le aziende che investono nell’innovazione tecnologica.

 

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.