I Nutella biscuits sono praticamente introvabili. Nei supermercati italiani il nuovo snack della Ferrero va a ruba
adv

I Nutella biscuits sono praticamente introvabili. Nei supermercati italiani il nuovo snack della Ferrero va a ruba

Il successo incredibile dei Nutella biscuits ha lasciato tutti senza parole. Nei supermercati è difficilissimo acquistarne anche una sola confezione. Tant’è che su internet c’è una vera e propria asta al rialzo. La Ferrero sul proprio sito ha comunicato che il prezzo suggerito per il commercio al dettaglio è € 2,99 a confezione. Tuttavia online i prezzi sono decisamente più alti si parla di prezzi aumentati anche del 260%. C’è addirittura chi è disposto chi è disposto a comprare il prodotto dall’estero che inevitabilmente arriva tutto sbriciolato.

I prezzi gonfiati

I famigerati biscotti sono l’oggetto dei desideri di moltissimi acquirenti questo ha provocato un eccessivo rialzo dei prezzi, negli scorsi giorni, sulle maggiori piattaforme di e-commerce, addirittura, si trovavano confezioni in vendita anche a 12,5 euro l’una.

In questi casi quando i prezzi sono esageratamente gonfiati, Amazon pubblica nelle specifiche del prodotto, anche il prezzo al kg, una tecnica per rendere anche più consapevole il consumatore. Nel caso de Nutella biscuits il prezzo il prezzo al kg si aggirava intorno ai 41 euro, un costo decisamente spropositato per dei biscotti anche se farciti con la deliziosa Nutella.

Vendite da record e raddoppio della produzione

Dopo poco più di un mese dalla messa in commercio in Italia dei Nutella biscuits (lancio ufficiale lo scorso 4 novembre) sono state vendute circa 4 milioni e 173 mila confezioni tant’è che la Ferrero ha deciso non solo di il passaggio della produzione a ciclo continuo (ovvero dagli attuali 5 giorni su 7, ai 7 giorni su 7) ma anche di raddoppiarne la produzione. Buone notizie per lo stabilimento di Balvano in provincia di Potenza, dove sono state assunte 150 persone a tempo indeterminato addette per l’appunto alla produzione di questo buonissimo biscotto.

Nel frattempo, per chi non è riuscito ancora ad acquistarne una confezione su internet spopolano sui blog dedicati alla cucina le ricette per farli in casa.

Avatar
Mi chiamo Benedetta Greco, nel 2013 mi sono laureata in giurisprudenza, presso l'università Federico secondo di Napoli, con tesi sulla definizione di terrorismo in diritto internazionale (di cui vado molto fiera). Ho collaborato come praticante avvocato abilitato per diversi Studi legali e nel 2016 dopo tre anni di gavetta ho superato con successo l'esame di abilitazione alla professione forense. Le mie esperienze professionali si estendono anche al piano della didattica: nel 2014 ho diretto dei moduli riguardanti la “Legislazione commerciale” e “ Legislazione fiscale” nell'ambito di un corso sui “Requisiti professionali per il commercio” nonché un modulo sui “Riferimenti normativi e legislativi in ambito socio sanitario” rientrante nel corso di studi per l’acquisizione dell’attestato di Operatore socio sanitario.