adv

Suo il cinguettio più rilanciato della storia

Lui si chiama Yusaku Maezawa e il suo nome non dirà molto. Eppure, si tratta di un miliardario  giapponese famoso per le imprese originali. Tra queste, l’aggiudicarsi il primato del tweet più rilanciato della storia.

Maezawa è il fondatore della piattaforma online di abbigliamento Zozotown e cofinanziatore del progetto di viaggio sulla Luna della SpaceX di Elon Musk. Se questo non è abbastanza per dare una misura del personaggio, occorre precisare che l’imprenditore è riuscito a mettere a segno il record del cinguettio più rilanciato della storia diffondendo/promettendo soldi: quale meccanismo sarebbe stato più funzionale?

Un premio da capogiro

Domenica scorsa Yusaku Maezawa ha promesso di regalare 100 milioni di yen, poco meno di un milione di dollari, a cento persone scelte in modalità random attraverso Twitter. Il tweet fa gli auguri di buon 2019, ma festeggia anche i 10 miliardi di yen di vendite della catena Zozotown. Partecipare al ricco sorteggio è facile: prima di tutto, occorre seguire Maezawa su Twitter e poi rilanciare il post. L’imprenditore ha garantito che scriverà personalmente ai fortunati vincitori a contest concluso. A oggi il tweet conta oltre 4,8 milioni di retweet e perciò rappresenta il contenuto più diffuso nella storia del social. Per non parlare dell’effetto sulla popolarità dell’imprenditore, che ha raggiunto 5,3 milioni di follower.

I record storici

Nel corso degli anni il record di cinguettio più retweettato è spettato, nel 2014, al selfie di gruppo agli Oscar con Ellen DeGeneres circondata da Bradley Cooper, Julia Roberts, Brad Pitt, Kevin Spacey e altri): 3,3 milioni di rilanci. Tre anni dopo, l’americano Carter Wilkerson vinse la scommessa propostagli dalla catena di fast food Wendy’s, ottenendo una fornitura gratuita di un anno di bocconcini di pollo fritto: 3,5 milioni di retweet nel giro di pochi giorni. Wilkerson lanciò un appello, facendo appello alla generosità (ma soprattutto alla virilità) del popolo di Twitter.