Universiade
Continuano i preparativi per l'Universiade di Napoli
adv

A poco più di un mese dall’Universiade 2019 che si svolgerà a Napoli nel mese di luglio, continuano i preparativi per questo evento internazionale

Continuano i preparativi per l’Universiade 2019 di Napoli, manca poco più di mese all’inizio della manifestazione, ma ormai siamo entrati quasi nel vivo dell’organizzazione di questa competizione sportiva.

Con i miglioramenti agli impianti sportivi, in particolare allo Stadio San Paolo, si può pensare agli eventi che ci saranno in questi giorni: la Road to Napoli 2019 e Il percorso della torcia.

Universiade: Road to Napoli 2019

Oggi alla Mostra d’Oltremare si sta svolgendo la Road to Napoli 2019 con i volontari della protezione civile.

Saranno presenti in questa giornata: il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Commissario Straordinario Gianluca Basile, il Presidente del Comitato Regionale del Volontariato di Protezione di Civile Carmine De Pascale e della Delegata alla Protezione Civile Regione Campania Roberta Santaniello.

Con la presentazione del programma delle attività di volontariato della Protezione Civile avranno poi inizio le attività dimostrative, tra cui le esercitazioni pratiche, dei volontari.

Il programma di Road To Napoli proseguirà fino alle 18 con Sport In Mostra. Le federazioni di basket, rugby, tennis tavolo, taekwondo, judo, tiro con l’arco, tiro a segno e pallavolo svolgeranno attività dimostrative.

Alle ore 19.30, nelle vicinanze del Teatro Mediterraneo, si terrà lo spettacolo della Teakwondo Humanitarian Foundation. Alle ore 21 si giungerà, invece, alla conclusione con uno spettacolo musicale.

Universiade 2019: il percorso della torcia

Il Comitato Organizzatore e il CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) presenteranno, lunedì 3 giugno, il percorso della Torcia Olimpica che segna l’approssimarsi della manifestazione che si svolgerà, come sappiamo, dal 3 al 14 luglio a Napoli e in Campania.

L’accensione della Torcia rappresenta da sempre uno dei momenti più suggestivi, percorrerà tutto il Paese, da Torino fino a Napoli.

Lunedì alle ore 10.30, presso la Sala Italia della Mostra d’Oltremare, saranno, quindi, presentati nel dettaglio il percorso dei tedofori e tutte le iniziative che faranno da cornice.

Interverranno, tra gli altri, il Commissario straordinario Gianluca Basile, il Direttore Area Istituzionale ARU (Agenzia Regionale Universiadi) Annapaola Voto, il Presidente del CUSI Lorenzo Lentini, il Vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola e Gianfranco Coppola in qualità di moderatore.

Universiade
L’Universiade è un’occasione per il rilancio dell’immagine di tutto il territorio

De Luca: un’occasione per l’immagine del territorio

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è intervenuto parlando dell’importanza della manifestazione sportiva per il territorio:

“Le Universiadi servono a rilanciare l’immagine di Napoli e della Campania nel mondo. Credo che siano un grande evento al quale abbiamo lavorato con grande determinazione, con un investimento enorme da parte della Regione. Le Universiadi servono per determinare una spinta per il turismo, per l’economia dei nostri territori, per ristrutturare decine d’impianti sportivi. Sono stati ristrutturati impianti sportivi che erano completamente abbandonati da decenni. Le Universiadi servono per creare un grande movimento sportivo giovanile nei quartieri popolari, per determinare uno scambio umano, culturale tra ragazzi e ragazze di paesi che, magari, sono in guerra. Un’occasione d’incontro, di scambio, d’umanità e di cultura”.