E-Rosary credits: video youtube Vocididonna2
adv

Aria di novità tra gli ambienti ecclesiastici con l’arrivo dell’e-Rosary, il rosario intelligente lanciato questa mattina in Vaticano

 

La rivoluzione tecnologica giunge anche in Vaticano. Lanciato oggi il primissimo rosario digitale, che permetterà di pregare fruendo di contenuti del tutto interattivi. Una scelta che si allinea all’epoca smart e virtuale in cui viviamo, che accosta la tradizione alla digitalizzazione, con l’intento di avvicinare sempre più giovani e adulti alla preghiera.

 

E-Rosary
credits: video youtube Vocididonna2

Un rosario interattivo ricco di contenuti

Presentato proprio in queste ore, Click To Pray eRosary è un dispositivo che funziona tramite un’app da scaricare direttamente sul proprio smartphone. Esso si attiva facendo il segno della croce e, tramite l’app, è possibile fruire di una grande varietà di contenuti, come audioguide, immagini e tanto altro. Il costo dell’e-Rosary è di 99 euro e, nella sua composizione, è stato concepito per essere quanto più simile possibile al rosario tradizionale. I dieci grani in ematite e agata nera che lo compongono sono collegati ad una croce intelligente che memorizza tutti i dati. Questa risulta essere il cuore digitale del bracciale. L’utente potrà decidere se seguire le modalità tradizionali di preghiera, scegliere un rosario contemplativo oppure ascoltare altri rosari tematici, che saranno continuamente aggiornati.

 Insegnare ai giovani a pregare il Rosario

Coniugare una delle migliori tradizioni spirituali della Chiesa con la migliore tecnologia attuale, per avvicinare soprattutto i giovani alla preghiera mariana, ma con il loro linguaggio”. Queste le considerazioni di padre Frédéric Fornos, direttore internazionale della Rete mondiale di preghiera del Papa, quando ha parlato di e-Rosary. “Esso lavora come pedagogia tecnologica per insegnare ai giovani a pregare il Rosario, a pregare per la pace e a contemplare il Vangelo”. Una nuova missione, dunque, per la chiesa, che tenterà di promuovere il suo credo in una maniera del tutto rivisitata e innovativa, ma che si spera possa portare i risultati sperati.