adv

Le nuove frontiere del marketing puntano tutto sulle emozioni; cosi si trasformano le nuove vetrine digitali

È risaputo, oramai, che occuparsi di marketing e pubblicità oggi, vuol dire stravolgere ogni regola e ambire ad abbracciare la sfera intima ed emozionale del consumatore. Si parla, dunque, della massima espressione di un brand, del suo modo di connettersi al cliente. Esplorare quei canali che possono incrementare l’engagement, ossia l’attaccamento alla marca. E tra le innumerevoli tecniche sviluppate fino ad oggi, si inserisce in punta di piedi la vetrina interattiva.

Creare engagement

Se gli obiettivi di qualsiasi marca sono la creazione di brand love e brand partecipation, la costituzione di vetrine interattive non può che essere una leva vincente. Nell’era in cui gli individui diventano prosumer (al contempo produttori e consumatori di contenuti) risulta fondamentale tentare di coinvolgerli in qualsiasi modo che possa servire a creare familiarizzazione e, dunque, fidelizzazione.

La vetrina, il primo luogo che da sempre ha suggellato la divisione tra il mondo esterno e l’interno di un negozio, risulta essere nuovamente la chiave di volta. È risaputo che l’intento principale è quello di rendere questo ambiente seducente e accattivante. Luci, colori ed elementi decorativi servono a creare un’aura coinvolgente attorno ai prodotti, rispecchiando l’immagine e i valori della marca. Ma dare oggi la possibilità agli individui, potenziali clienti, di poterne prendere parte attivamente diventa una vera e propria sfida.

Come funzionano le vetrine digitali?

Il customer journey, dunque, non può che avvalersi di un elemento così innovativo. Una vetrina digitale è un particolare sistema interattivo che permette ai “passanti” di entrare nell’universo di un dato brand, diventandone protagonisti. Collegate in network tramite rete internet, queste vetrine sono dotate di una superficie touch che permette di scattare foto o video, di rilevare gusti e preferenze tramite il collegamento con lo smartphone.

I contenuti vengono poi riportati nelle apposite sezioni del sito web della marca. E riguardo all’aspetto, schermi e led vengono posizionati in maniera strategica, al fine di spettacolarizzare l’intero ambiente. Creare un effetto scenico sensazionale visibile anche a distanza, emozionare, spettacolarizzare, interagire: queste diventano, dunque, le parole chiave dell’innovazione.