Vetro indistruttibile per smartphone
Addio alle riparazioni dei vetri degli smartphone rotti
adv

Un’argilla metallica trasparente potrebbe rivoluzionare la nostra concezione degli smartphone, ma anche di tanti altri prodotti della nostra vita quotidiana

Gli scienziati della marina americana hanno sviluppato un nuovo prodotto che potrebbe rivoluzionare molti degli oggetti della nostra vita quotidiana e non solo. Si tratta di un’argilla metallica trasparente, molto resistente che potrebbe essere utilizzata come vetro indistruttibile per gli smartphone.

Vetro indistruttibile per smartphone: addio alle riparazioni degli  smartphone 

Una delle paure più comuni per i possessori di uno smartphone è la rottura dello schermo. Quando ci cade il telefono per terra, la prima cosa che verifichiamo è che il display sia integro. Purtroppo, molto spesso, accade che ci ritroviamo con il vetro spaccato. Siamo così costretti a cambiarlo o a sostituire il cellulare. Le ultime scoperte, che come spesso avvengono sono di carattere militare, hanno portato allo sviluppo di un materiale di argilla trasparente estremamente resistente agli urti.

Il materiale è costituito da un minerale a base di magnesio e alluminio che ha due fondamentali proprietà: l’estrema leggerezza e una resistenza maggiore del vetro antiproiettile. I produttori della telefonia potrebbero sfruttare l’occasione per creare dei display antigraffio e praticamente indistruttibili.

I molteplici usi del nuovo materiale

Ovviamente perché limitarsi allo smartphone? Un materiale così resistente potrebbe avere molteplici usi, da quello militare a quello sanitario, ai trasporti terrestri fino a quelli spaziali. Essendo un prodotto sviluppato dalla marina americana, il primo uso che viene in mente è quello militare, infatti, già si pensa a utilizzarlo per veicoli, aerei e satelliti. Come spesso accade, dopo l’introduzione per scopi militari, il nuovo prodotto verrà immesso sul mercato globale sotto forma di vetro per smartphone ma anche per altri oggetti della nostra vita quotidiana.

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.