Videogiochi in Italia
Boom di vendite per i videogiochi in Italia
adv

La crescita della vendite dei videogiochi in Italia non accenna ad arrestarsi, il 2018 è stato un anno record

Il settore dei videogiochi è da anni in costante crescita in tutto il mondo e anche in Italia.

Sia che si tratti di Playstation, Xbox, Nintendo o che si tratti di giochi scaricabili su smartphone o tablet, il settore videoludico sembra non fermarsi più.

L’AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, ha reso noto i dati sul mercato e suoi consumatori nel 2018.

I dati dimostrano una crescita del 18,9% per un giro d’affari di 1,7 miliardi di euro.

Proprio in merito a questo boom di vendite, il Presidente AESVI Marco Saletta ha dichiarato:

“Il mercato dei videogiochi è solido e la sua crescita non accenna ad arrestarsi, grazie soprattutto alla sua straordinaria ricchezza come forma di intrattenimento capace di creare connessioni tra le persone e di diventare sempre più accessibile. Il 2019 si preannuncia un anno pieno di sorprese e sarà emozionante vivere una nuova evoluzione del mercato attraverso l’arrivo di nuovi operatori e l’affermarsi di nuovi modelli di business. Siamo pronti per le nuove sfide che ci aspettano”.

La classifica dei più venduti

Ma quali sono i videogiochi più venduti in Italia?

Per quanto riguarda le console il gioco più venduto è FIFA19 seguito da Red Dead Redemption 2 e Marvel’s Spider-Man.

Per i PC, invece, il più venduto è Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege seguito da Overwatch e Grand Theft Auto V.

Tra le app di giochi più scaricate troviamo al primo posto Candy Crush: Saga e a seguire Clash Royale (al secondo posto) e Clash of Clans (al terzo) che completano il podio della categoria.

Videogiochi in Italia: la TOP 10 per le console

  1. FIFA19
  2. Red Dead Redemption 2
  3. Marvel’s Spider-Man
  4. Call Of Duty: Black Ops 4
  5. God Of War
  6. Assassin’s Creed Odyssey
  7. Far Cry 5
  8. Monster Hunter: World
  9. Detroit: Become Human
  10. Battlefield V

La TOP 10 dei videogiochi per PC

  1. Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege
  2. Overwatch
  3. Grand Theft Auto V
  4. The Sims 4
  5. Football Manager 2019
  6. Call Of Duty: WWII
  7. Farming Simulator 19
  8. Football Manager 2018
  9. Monster Hunter: World
  10. Tomb Raider

La TOP 10 dei videogiochi per APP

  1. Candy Crush
  2. Clash Royale
  3. Clash of Clans
  4. Gardenscapes-New Acres
  5. Lords Mobile
  6. Slotomania
  7. Homescapes
  8. Empires & Puzzles
  9. Candy Crush Soda Saga
  10. Marvel Contest Of Champions
Videogiochi in Italia
Fifa19 si conferma il videogioco più venduto in Italia

Chi sono i videogiocatori?

Un dato molto interessante arriva dal profilo dei videogiocatori che, a differenza di quanto si pensi, non riguarda solo la parte più giovane della società.

Le persone che hanno giocato ai videogiochi in Italia negli ultimi 12 mesi sono 16,3 milioni, pari al 37% di tutta popolazione italiana di età compresa tra i 6 e i 64 anni.

Il 54% sono uomini e il 46% donne. Le fasce di età in cui si gioca di più, sia sul fronte maschile sia su quello femminile, sono quelle comprese tra 15-34 anni e tra 45-64 anni.

La maggior parte dei videogiocatori gioca tramite i dispositivi mobile (circa 10 milioni) a seguire il PC (circa 6 milioni).

Per le console, invece, sono meno, ma in compenso ci si passa molto più tempo. In media sono circa 5 ore settimanali.

Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.