Black Lives Matter videogiochi e beneficenza
adv

 

Un’iniziativa di beneficenza che spiazzato molti per contribuire alla causa Black Lives Matter. Oltre 700 titoli a 5 dollari!

 

Anche i videogiocatori possono dare il loro contributo per aiutare il movimento Black Lives Matter, in modo da sostenere la causa che intende lottare per il superamento delle discriminazioni razziali, ancora ad oggi sono piuttosto presenti.

 

Black Lives Matter: come contribuire alla causa?

Soprattutto negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo imperversano le proteste per il movimento Black Lives Matter, in particolar modo dopo l’omicidio di George Floyd.

A tal proposito il sito itch.io ha deciso di prestare il proprio aiuto chiedendo ai videogiocatori di partecipare alla causa acquistando un Bundle di soli 5$ devoluti in beneficenza.

Il Bundle per la giustizia razziale e per l’uguaglianza è stato pensato per contribuire totalmente alla causa: il 50% dei proventi sarà donato alla NAACP Legal Defense and Education Fund, mentre l’altra metà al Community Bail Fund.

In questo cofanetto sono inclusi 742 videogames, prodotti da oltre 500 sviluppatori diversi, i quali normalmente avrebbero un prezzo cumulativo pari a 3468 dollari.

Per questa volta potrete acquistare tutti i videogames spendendo solo 5$ e contribuendo al contempo ad una causa davvero importante.

Una volta aver contributo alla donazione sarà possibile scaricare tutti i giochi del Bundle, tra cui troverete Night in the Woods e Oxenfree attraverso un download pulito e diretto, quindi senza codici Steam o il controllo di uno Store.

All’interno del suo sito, itch sottolinea la difficoltà di questi tempi di ingiustizia razziale e di disuguaglianza, ma soprattutto che è davvero sconcertante, soprattutto ingiustificata la brutalità da parte della polizia nei confronti delle persone di colore.

In questo modo si spera di prendere una posizione che possa contribuire ad unire le forze per supportare le organizzazioni che lavorano direttamente con le persone colpite dalle discriminazioni razziali.

Videogiochi e beneficenza: un’occasione per fare del bene

Il Bundle resterà online per 8 giorni, al momento sono stati raccolti oltre un milione e mezzo di dollari, da 134.225 videogiocatori diversi sparsi in tutto il mondo.

Semmai voleste partecipare alla causa date un occhio a questo link e alla pagina del sito dove potrete trovare altre iniziative davvero interessanti.

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.