Campania, si riapre a breve? Ecco le prospettive
Vincenzo De Luca
adv

Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato l’intervento dell’Esercito ai Palazzi ex Cirio a Mondragone

Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi la situazione nei cinque Palazzi ex Cirio a Mondragone, Provincia di Caserta, sta rapidamente peggiorando. 

Focolaio virulento di Covid-19

L’intera area è stata posta in quarantena, come zona rossa,  da lunedì 22 giugno. Tutto ciò a causa della scoperta di un focolaio di Coronavirus. I casi riscontrati, ad oggi, sono di 49 persone positive. 

Questi cinque palazzi (AG, California, Drago, Nuovo Messico e Roma) sono molto degradati e vi vivono sia italiani sia stranieri, principalmente bulgari

Una situazione insostenibile 

Le differenze tra italiani e bulgari stanno rendendo una situazione già difficile completamente insostenibile. Le Forze dell’Ordine, presenti sul posto, sono riuscite a riportare indietro un gruppo di bulgari che era riuscita ad uscire dall’area interdetta

Manifestanti italiani, fuori dalla zona rossa, e bulgari si stanno scontrando ormai quotidianamente. 

Problemi nel rintracciare le persone malate

Diverse persone positive, tutte asintomatiche, sono state trasferite al Covid Hospital di Maddaloni. Il problema è che alcuni contagiati mancano all’appello. Diversi inquilini non sono censiti, forse alcuni sono riusciti a fuggire. 

Molti hanno paura di perdere il posto da braccianti agricoli, un lavoro molto diffuso tra gli abitanti delle palazzine. 

Il fenomeno del caporalato agricolo è molto diffuso, purtroppo, e ciò non aiuta a trovare una soluzione veloce al problema. 

Mancanza di civiltà da entrambe le parti

Alle 2 di oggi, 26 giugno 2020, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per spegnere l’incendio di un furgoncino che stava bruciando a Viale Margherita, a ridosso della ex Cirio. 

Il mezzo sarebbe di proprietà di un bulgaro e sembra che la causa dell’incendio sia dolosa (una bottiglia molotov). 

Sempre in queste ore sono state registrate altre scene di violenza da parte di entrambe le comunità. 

Le parole di Vincenzo De Luca

Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha deciso di agire in maniera drastica per riportare l’ordine e la legalità nella zona. Ha, infatti, comunicato l’arrivo di reparti dell’Esercito per presidiare il territorio. 

Questa mattina ho avuto un colloquio con il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese in relazione alla zona rossa istituita negli ex palazzi Cirio di Mondragone. Ho chiesto l’invio urgente di un centinaio di uomini delle forze dell’ordine per garantire il controllo rigoroso del territorio. Il Ministro ha annunciato l’arrivo di un contingente dell’Esercito“. 

Una misura che farà discutere ma necessaria.