WhatsApp
adv

Sono apparse solo a pochi e fortunati utenti le videochiamate di gruppo annunciate da WhatsApp nel corso di quest’anno; pare, quindi, che i beta-test siano iniziati

WhatsApp ha annunciato che nel corso di quest’anno avrebbe lanciato sulla propria piattaforma la possibilità di effettuare videochiamate in gruppo. Ebbene, si stanno iniziando ad avvistare i cosiddetti beta-test, ovvero test sperimentali per questa funzione, che sarebbero stati lanciati sia sulla versione beta di Android che su iOS.

Chi ha accesso alla videochiamata di gruppo di WhatsApp?

Dunque, la nuova feature della piattaforma di messaggistica più famosa al mondo, è stata, per adesso, messa a disposizione di pochi utenti fortunati, che stanno già avendo l’occasione di poterla provare.

Per tutti coloro che vogliono cercare un modo per avere a propria disposizione la nuova funzione di WhatsApp, dobbiamo, purtroppo, chiarire che non esiste nessuna modalità di funzionamento su inviti.

Ad ogni modo, per capire se si è stati inclusi nel circolo dei pochi eletti, basta provare a fare una videochiamata a qualcuno e controllare se è presente la nuovissima opzione “Add partecipant”, ovvero il tasto che permette la videochiamata a più persone.

Questa funzione, va specificato, prevede videochiamate per un massimo di soli quattro utenti, compreso colui che ha iniziato la videochiamata; o almeno questo è quanto si evince dalla presentazione ufficiale fatta in occasione della Facebook F8 developer conference.

Le novità di WhatsApp del 2018

È bene chiarire che la funzione delle videochiamate plurime non è l’unica novità promessa da WhatsApp per il 2018: sono, infatti, previsti nuovi Stickers, i quali, ancora una volta, sarebbero stati già avvistati da alcuni utenti della versione beta di Android. Che siano stati lanciati i primi test anche per questi?

Per adesso non sono ancora giunte comunicazioni ufficiali di aggiornamenti, né tantomeno di date precise di lancio, né da WhatsApp e né tantomeno da Facebook, sia per quanto riguarda l’Apple Store che Google Play.

Tra l’altro, sempre rispetto alle notizie ufficiali lanciate in occasione della conferenza, pare che WhatsApp non sarà l’unica app a ricevere importanti feature nel corso del 2018: infatti, altre importanti novità andranno a ristrutturare completamente anche altre piattaforme, tra le quali la famosissima app dedicata alle foto, Instagram.

Dunque, non ci rimane che aspettare per ricevere nuovi aggiornamenti, sia ufficiali che ufficiosi.