WhatsApp
WhatsApp introdurrà la funzione Editor
adv

Ulteriore novità in casa WhatsApp, un editor per modificare direttamente le immagini

WhatsApp continua ad evolversi, dopo le novità dei cataloghi di prodotti, della ricezione dei pagamenti e la lotta contro le fake news, arriva un’altra simpatica e utile novità: la modifica delle immagini già ricevute o inviate nelle chat.

Ma come funzione quest’ulteriore novità?

WhatsApp: l’editor di immagini

Per migliorare il proprio prodotto, la compagnia compie dei test per capire l’andamento delle nuove funzionalità, come già è successo per la condivisione dello stato su Facebook, Instagram, Gmail e altre applicazioni. Ora ci sarà anche la possibilità di modificare le immagini ricevute o inviate nella chat sfruttando un editor integrato.

La funzione non è ancora attiva, ma permetterà di trasformare l’immagine senza lasciare l’app. Come in qualsiasi applicazione di trasformazione di immagini, anche in questo caso, selezionando la voce Edit si potranno usare gli strumenti per disegnare, ritagliare e aggiungere emoji. La funzione si posizionerà all’interno delle opzioni del menu a tre punti in alto a destra.

Al termine della modifica, gli utenti possono quindi inviare l’immagine direttamente ai propri contatti.

Come detto, la nuova funzionalità è in fase di sviluppo, quindi non sappiamo ancora quando la novità sarà ufficialmente inserita.

Lo scopo della nuova funzione

Lo scopo principale è quello di accelerare l’inoltro dei file multimediali soprattutto quando l’utente desidera apportare modifiche in anticipo. WhatsApp non ha il supporto naturale per la modifica delle immagini e gli utenti devono fare affidamento sull’app della galleria del telefono o su un editor di foto di terze parti per apportare i cambiamenti.

Ancora una volta un ulteriore sviluppo per l’app di messaggistica istantanea ma, dopo questa novità, cosa ci riserverà il futuro?

 

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.