Whatsapp non funziona cosa fare
adv

Quando WhatsApp non permette l’invio di un messaggio, magari importante, è ormai luogo comune entrare nel panico. Eppure, in molti casi, i malfunzionamenti di WhatsApp possono essere risolti con un nostro semplice intervento manuale.

Aggiornato il 08/11/2018

Prima di tutto però facciamo una distinzione: gli errori possono essere di due tipi, ovvero lato Client e lato Server. Questi ultimi sono fuori dalla nostra portata, poiché sono risolvibili unicamente da WhatsApp.

In parole povere immaginate i server di WhatsApp come intermediari. Dopo aver ricevuto i nostri messaggi questi provvedono a inviarli alle persone che vogliamo li visualizzino.

Se mittente o destinatario hanno dei problemi possono tentare di risolverli da sé. Se invece la piattaforma che ospita e distribuisce i messaggi non funziona, non possiamo fare nulla per sistemarla da soli.

Vediamo senza indugio quali sono le possibili cause a bloccare i nostri preziosi messaggi. Scopriremo anche come provare a far tornare operativo il nostro client di messaggistica.

Problema di connessione che non permette l’uso di Whatsapp?

Il primo problema che può verificarsi è semplicemente di connessione, sia che siamo sotto rete mobile che sotto Wi-Fi.

Qualora fossimo sotto Wi-Fi:

Accertiamoci che la connessione sia stabile e che il nostro smartphone non ci segnali problemi. Su Smartphone Android e iOS possiamo facilmente affidarci all’icona del Wi-Fi in alto a destra. A sinistra dell’orologio, dopo l’icona della batteria e della rete dati mobili su Android.

Qualora fosse come nella foto seguente, completamente bianca, la ricezione sarebbe ottima. Se malauguratamente dovesse esserci un piccolo punto esclamativo accanto al simbolo del Wi-Fi, il nostro smartphone ci starebbe avvertendo che abbiamo problemi di connessione.

problemi di connessione internet

Se dovessimo renderci conto di non riuscire a connetterci con successo al Wi-Fi, possiamo provare alcuni passaggi:

  • Connettersi a una pagina su internet del cui funzionamento si è certi. Potete provare a digitare nella barra degli URL il nostro link: psbprivacyesicurezza.it/. Se non riusciste a visualizzare la pagina proseguite al secondo punto.
  • Spegnete il vostro router o modem, dopodichè attendete 30 secondi circa. Una volta fatto ciò procedete a riaccenderlo e attendete qualche minuto.
  • Spegnete ora il vostro cellulare, e riaccendetelo dopo qualche secondo per fargli ricaricare ogni servizio e applicazione.

Il più delle volte un semplice riavvio dei vostri dispositivi potrebbe portare a risolvere il problema. Fidatevi, accade molto spesso che riavviare sia considerata una soluzione così ovvia da non essere mai presa come prima opzione.

Qualora fossimo sotto dati mobili:

Vi è un aspetto fondamentale che pochissime persone considerano: il credito residuo. Normalmente, infatti, appena pagata la nostra promozione ci sentiamo tranquilli di poterla utilizzare senza problemi fino a nuovo rinnovo, giusto? Sbagliato.

Per politica degli operatori, qualora anche la promozione fosse stata pagata con successo, non funzionerà in un caso specifico. Se infatti il credito residuo sul nostro telefono è pari a 0,00 euro, non sarà possibile usare minuti, messaggi o Giga di internet.

La connessione non dà problemi, WhatsApp si

Se la vostra connessione funzionasse correttamente e il problema fosse invece unicamente nel Client di WhatsApp, come risolvere?

Una soluzione che molte persone non valutano per paura di perdere i loro dati è reinstallare WhatsApp. In realtà con una piccola accortezza può essere un passaggio completamente privo di rischi. Prima di tutto direttamente da WhatsApp andate nelle Impostazioni > Chat > Backup delle Chat.

Una volta arrivati in questa schermata, qualora non vogliate perdere nulla, impostate la schermata come segue, e premete su Esegui Backup. Sotto Account dovreste avere la vostra mail di Gmail, la mia l’ho censurata per ovvie ragioni.

cosa fare quando whatsapp non funziona

Una volta finito il processo di Backup potete disinstallare WhatsApp senza rischi. Non perderete nulla. Ricordate poi ovviamente a reinstallarlo, scaricandolo da Play Store o App Store, e procedete con la configurazione iniziale. Accettate il ripristino del Backup delle vostre Chat e avrete di nuovo tutto al suo posto, file multimediali inclusi.

Questa operazione è ritenuta dai più un’ultima spiaggia, ma io vi consiglio di provarla poiché spesso può aiutarvi a risolvere problemi altrimenti irrisolvibili.

Se fossero i Server di WhatsApp? Come scoprirlo?

Dando per eseguito ogni altro passaggio nella guida, se non avete ancora trovato una soluzione c’è un’altra possibilità.

Se il vostro messaggio tarda ad inviarsi, e la doppia spunta è sostituita da un orologio fisso vicino ad ogni vostro testo, WhatsApp potrebbe essere temporaneamente Down.

Per scoprire se ciò è vero potete utilizzare un paio di strumenti parecchio potenti: Google e Twitter.

Scrivendo semplicemente su GoogleWhatsApp Down” (senza virgolette), avrete subito come riscontro una marea di notizie dell’ultimo minuto nel caso in cui si fosse verificato un problema nei server di WhatsApp.

Il secondo metodo per scoprire se i server di WhatsApp stanno dando problemi è anche parecchio divertente. Cercando su Twitter l’hashtag #whatsappdown, o cliccando sul link che vi ho lasciato per comodità, avrete le idee più chiare.

Le persone tendono a scrivere spesso sui Social quando WhatsApp dà problemi, sfoggiando tutta la loro ironia. Se ci fosse davvero un problema per i server di WhatsApp…

E se il blocco fosse doloso?

Non sempre, però, il blocco è dovuto ai server di Whatsapp! Android ed Iphone sono, infatti, deboli a moltissimi caratteri “speciali” che creano un blocco totale del dispositivo o della sola applicazione. Sono stati famosi i casi riguardanti il carattere in lingua “telugu”, un idioma molto diffuso in India, che rendeva inutilizzabili i cellulari di Cupertino, ed il “black point” che impallava i telefonini di marchio Android. Mentre per questi ultimi sarebbe bastato eliminare l’applicazione, per i prodotti Apple bisognava portare il dispositivo in assistenza.

Ad oggi le aziende sono corse ai ripari con tempestivi aggiornamenti per scongiurare questi pericolosi crash, ma il pericolo è dietro l’angolo e chissà quali altri saranno i caratteri da evitare!

 

Non vi resta che attendere che torni a funzionare mentre leggete qualche simpatico tweet di sfogo di chi si sente perso come voi!

Tranquilli, i WhatsApp Down durano di solito non più di qualche ora, a volte anche meno.