WhatsApp: presto si potrà usare lo stesso account su dispositivi diversi
adv

Finalmente arriva la funzionalità chiesta gran voce da tantissimi utenti dell’app

A distanza di molti anni dalla nascita di WhatsApp finalmente è possibile utilizzare lo stesso account su più dispositivi.

Le novità di WhatsApp

Il popolare servizio di messaggistica istantanea, di proprietà di Facebook, è pronto a introdurre alcuni miglioramenti a tutto tondo, anche per pareggiare l’offerta di rivali a partire da Telegram, che saranno anche meno diffusi, ma sono spesso un passo avanti in termini di innovazione. È noto che già da tempo altre app di messaggistica istantanea danno la possibilità di utilizzare lo stesso account su differenti dispositivi.

Adesso però la novità! Anche WhatsApp è arrivata alla stessa conclusione e renderà disponibile questa utilissima e richiestissima funzionalità.

A gran voce i diversi utenti avevano cercato di ottenere questo risultato. Da Telegram a WeChat, questa modalità era già stata resa disponibile da tempo sulle proprie piattaforme e ora anche WhatsApp si è attivato per accogliere le richieste dei propri fedelissimi.

L’aggiornamento tanto atteso

In pratica, finalmente anche WhatsApp ha dato la possibilità ai suoi utenti di scaricare e utilizzare l’app di messaggistica su più dispositivi. Ovviamente, poiché l’applicazione funziona su più sistemi operativi differenti, è ora possibile utilizzarla su due smartphone o uno smartphone e un tablet in contemporanea o ancora su Android e iOS insieme.

Questa è una comodità da non sottovalutare, visto che così si evita ogni volta di doversi accreditare e forzare un log-out dall’altro dispositivo interessato, per poi dover sincronizzare i dispositivi.

WhatsApp for iPad

Tra le altre novità dalla versione preliminare 2.19.80.16, sembra che sia finalmente in arrivo l’app ufficiale per iPad e sembra rimossa la possibilità di copiare, salvare e esportare la foto di profilo dei contatti.

WhatsApp Web offline

Un altro dei vantaggi introdotti dalla nuova versione è l’utilizzo di WhatsApp Web sul computer anche senza connessione sul telefono.

Questa nuova funzione è utile anche nel caso in cui la batteria dello smartphone si scaricasse e si avesse soltanto a disposizione il computer per le comunicazioni. Fino ad oggi, infatti, WhatsApp Web è più che altro uno “specchio” di ciò che avviene sul display del dispositivo mobile. Il problema è che se il telefono è scarico o è fuori campo, dal pc non si avrà possibilità di fare alcunché.

La sicurezza è tutto

Dal punto di vista della sicurezza, i messaggi dovrebbero continuare a rimanere solo ed esclusivamente sullo smartphone in uso. In tutti i casi, sarà presente una notifica in alto sullo schermo per ricordare di aggiornare l’applicazione nel caso in cui si fosse ancora con una versione datata e prossima a non garantire più tutte le ultime funzioni.

Il prossimo futuro dell’App

Sono numerosissime le novità che partiranno a breve nei prossimi aggiornamenti di Whatsapp sia per Android che per iOS, quindi restate collegati per gli aggiornamenti!.

Tra le novità dell’App vi saranno: la pubblicità (poco amata dagli utenti); i qr code; temi personalizzabili; doppio controllo del destinatario di foto e video; migliore gestione dei contatti.

Solo il tempo ci darà conferme.

Avatar
Nata a Napoli nel 1993, Federica Amodio è laureata magistrale in Scienze e Tecnologie Genetiche presso il centro di ricerche genetiche BIOGEM 110 con lode. La sua tesi di laurea, verte sui meccanismi di regolazione del gene Zscan4 da parte dell’acido retinoico nelle cellule staminali embrionali murine. L’espressione di questi geni regolano le prime fasi per lo sviluppo degli embrioni. Per lungo tempo ha collaborato con il centro per una pubblicazione scientifica inerente al suo progetto di tesi.