Xiaomi
adv

È da meno di un giorno che Xiaomi ha consegnato i documenti ufficiali per l’ingresso nella Borsa di Hong Kong; la società ha, inoltre, promesso ai suoi clienti grandi novità per  i servizi di musica e video

Xiaomi accede alla Borsa di Hong Kong

L’azienda cinese Xiaomi di smartphone ha da pochissime ore consegnato una IPO (Initial Public Offering) per poter accedere ufficialmente alla Borsa di Hong Kong. Il progetto prevede una stima di raccolta da parte di Xiaomi di un importo massimo di circa 100 miliardi di dollari.

Il grande risultato di Xiaomi

Questa è una grande novità, ma soprattutto non si registrava un investimento di questo genere effettuato da una società di tecnologia cinese dal 2014 per opera di Alibaba.

Tra i documenti depositati ci sono, secondo le prime indiscrezioni, stime di ricavato di circa 10 miliardi di dollari, da investire nello sviluppo e nella ricerca tecnologica, negli studi sull’intelligenza artificiale ed anche in progetti di espansione mondiale.

I dettagli dell’investimento di Xiaomi

Le prime notizie che stanno iniziando a circolare riportano come sponsor Goldman Sachs, CLSA e Morgan Stanley.

Nuovi investimenti di Xiaomi anche in altri settori

In occasione dell’evento di Mi POP organizzato in India in questi ultimi giorni, Xiaomi ha promesso pubblicamente grandi novità per i suoi clienti, in particolare nel settore musica e video.

Xiaomi sviluppa Mi Music

Xiaomi propone una nuova opzione per ascoltare la musica in streaming, basata sulla piattaforma di Hungama Music. Questo nuovo prodotto, che può essere scaricato in maniera completamente gratuita, comprende più di 10 milioni di brani. La versione gratuita consente agli utenti di ascoltare brani senza alcuna limitazione, ma è stata anche lanciata una versione Pro che prevede l’opzione di scaricare i brani per poterli ascoltare anche quando si è offline.

Ad oggi, secondo quanto dichiarato da Xiaomi, gli utenti che hanno già iniziato ad usare questo servizio sono più di 7 milioni, ma si stima un forte aumento per i prossimi giorni ed anche per i prossimi mesi.

Xiaomi lancia Mi Video

Anche in questo caso il nuovo servizio di video si basa su piattaforma Hungama Play, ma fa riferimento anche a Voot e SonyLiv e non si escludono nuove collaborazioni a breve.

Xiaomi ha dichiarato che in Mi Video ci sono, attualmente 500.000 ore di video già riportate, di cui la maggior parte sono gratuite. Inoltre, ogni video prevede sottotitoli in diverse lingue ed il supporto audio, ma anche per questo servizio ci sono grandi altre novità in arrivo.